Le prassi operative

Le prassi operative di Orchidea Infermieri pongono l’Ospite con i suoi bisogni al centro dell’impianto organizzativo attorno al quale ruotano i diversi interventi delle diverse figure professionali. Viene pertanto dedicata costante attenzione alla prassi del lavoro d’equipe; al lavoro per obiettivi e risultati, alla pianificazione dell’assistenza per progetti (PAI)d cui l’aspetto infermieristico è una delle componenti.

Interdisciplinarietà e interprofessionalità sono condizioni indispensabili per la realizzazione di un servizio/intervento coordinato e finalizzato al benessere globale della persona. Particolare attenzione viene data alla metodologia di lavoro d’equipe a livello delle diverse UOI, nelle riunioni di gruppo e/o di coordinamento generale, oltre che nei programmi di intervento mirato, in cui infermieri ed operatori di professionalità diverse partecipano, ciascuno con il proprio ruolo e le specifiche competenze, alla soddisfazione dei bisogni dell’Ospite.

La presa in carico dell’Ospite si concretizza dunque con momenti processuali collegiali e unitari in cui vengono valutati i bisogni, individuati gli obiettivi, definiti il progetti assistenziali individuali, verificati ed aggiornati i progetti stessi. Questa metodologia aiuta a superare le criticità generate spesso dalla settorializzazione e frammentazione degli interventi sociali e sanitari e punta a diffondere un modo di operare condiviso e razionale.